I CAVALIERI DELLO ZODIACO

( Saint Seiya )

Uau!!! Dopo il mitico Goldrake un' altra serie che io ho adorato. Ma Bando alle ciance e cominciamo subito a parlare dei Cavalieri: a mio parere, la grandezza di questa serie, unica nel suo genere, risiede nel fatto di riuscire a combinare elementi apparentemente molto diversi tra loro: un perfetto mix di combattimenti, di mitologia greca, di leggende nordiche e di numerosi richiami all'astrologia occidentale.
La serie narra le avventure di un gruppo di Cavalieri dello Zodiaco, ognuno dotato di una armatura corrispondente alla costellazione che lo governa: i loro nomi sono Pegasus (Seiya), della costellazione di Pegaso, Sirio (Shiryu) del Dragone, Phoenix (Ikki) della Fenice, Andromeda (Shun) di Andromeda e Crystal (Hyooga) del Cigno. Il loro scopo è proteggere la Dea della Giustizia (Athena), incarnatasi nel corpo di Lady Isabel, dalle presenze maligne che regnano sulla terra...
Dapprima dovranno fronteggiare Arles (Saga), il Cavaliere della costellazione di Gemini che, dopo aver ottenuto con l'inganno il titolo di Gran Sacerdote di Athena, ha deciso di ribellarsi e conquistare il mondo.
Regno delle Anime In seguito i cinque eroi si recaranno prima nelle fredde terre del nord, per vedersela con i Cavalieri di Asegard e salvare Athena dal freddo glaciale; e successivamente incontreranno il Dio dei mari Nettuno e i suoi Generali degli Abissi, intenzionati a sommergere le terre emerse, per governare il mondo in nome del loro signore.
Ma sicuramente la parte della storia che merita una menzione particolare, perche' è riuscita ad affascinare migliaia di ragazzi, è sicuramente quella in cui i nostri eroi, per salvare la Dea Athena da morte prematura, affrontano le ''mitiche'' Dodici Case, presediute dai Cavalieri d'Oro. Sarà il mistero che circondava le Dodici case, o il fascino delle armature dei Cavalieri d'Oro, o la voglia di vedere quali altri pericoli avrebbero affrontato gli eroi di Athena dopo aver battuto Cancer o Scorpio, ma sta di fatto che in quelle puntate la trama raggiunge un' intensità tale, da far gridare al miracolo : atmosfera eccezionale, tensione ai massimi livelli, suspence da thriller, insomma con una sola parola, avvincente!
Poichè credo che chi stia leggendo, non senta il bisogno di un'attenta disamina della serie ( visto che tutti la conoscerete molto bene ), ecco qui di seguito un breve commento per ognuno ogni Cavaliere D'oro ( sicuramente i piu' amati avversari dei nostri eroi )


Regno delle Anime-Ariete: il Grande Mur, alleato dei cavalieri di Athena (anche se non ho mai capito perchè non combatte a loro fianco....forse per metterli alla prova, o forse perchè codardo..ehh ehh)

 


Regno delle Anime-Toro:
il più "massiccio" di tutti, dal punto di vista fisico. In realtà aveva un grande cuore (mai quanto l'uomo tigre ^_^)




Regno delle Anime-Gemini: l'eroe negativo della serie. Infatti, dietro alle spoglie del Grande Sacerdote, si celava l'astuto cavalieri dei Gemelli.

 



Regno delle Anime-Cancer: il mio preferito. Cattivo, perfido, pietato, è il male in persona. Un vero MITO (impressionante lo scontro con Sirio, soprattutto nel momento in cui Cancer fa precipitare Fiore di Luna nella cascata; l'ira del Dragone è tale da far tremare i muri).
 



Regno delle Anime-Leo: il cavaliere di Leo è Ioria, l'amico di Pegasus, fedele ad Athena (anche se sarà costretto ad affrontare Pegasus nella quinta casa, a causa del sortilegio di Arles). E' il bello e buono per eccellenza.

 


Regno delle Anime-Virgo: lo definirei il più "falso" tra i cavalieri d'oro. Dietro la sua pacatezza e la sua calma si nasconde una tremenda ferocia (mitica la frase " Fermo Phoenix, o ci oscureremo in uno mondo di luce")

 


Regno delle Anime-Libra:
Il maestro dei Cinque Picchi. L'insegnante di Sirio (stesso discorso fatto per l'ariete dov'era nel momento del bisogno?)




Regno delle Anime-Scorpio: sicuramente il cavalieri più "letale" (spettacolare la cuspide scarlatta).

 




Regno delle Anime-Sagitter: questa casa "era" presieduta da Micene, il fratello di Ioria; il primo, che molti anni prima, aveva gia scoperto i piani del perfido Arles.
 




Regno delle Anime-Capricorn: l'uomo con il braccio più potente del mondo (Excalibur). Dopo aver appurato la buona fede di Sirio, spinge il suo cosmo fino al limite estremo della costellazione, arrivando letteralmente ad esplodere pur di salvare l'amico.
 



Regno delle Anime-Acquarius: il padrone delle forze fredde e maestro di Crystal. Sacrifica la sua vita pur di fare acquisire a Crystal il settimo senso.

 



Regno delle Anime-Pesci: la sua forza sono le rose. Il cavalierie d'oro più effemminato del gruppo (non a caso combatte con Andromeda..ehh ehh).



Uff che fatica, ma non può finire così, come non ricordare con un breve accenno, anche i 5 cavalieri dello zodiaco??


Regno delle Anime-Pegasus: il protagonista della serie. Il "cocchetto" di Lady Isabel. So che mi odierete, ma non mi ha mai fatto impazzire come personaggio. Stupenda la voce del doppiatore (Ivo DePalma)(Yaaaaaiiiiiiiiii!!!!!!! nd Mikz)


Regno delle Anime-Sirio:
sbaglierò, ma mi pare che sia quello che soffre di più, per la causa: dona il sangue per le armature, diventa cieco, viene ridotto a zombie nel regno di Ade. Ma che vogliamo di piu'? ^_^



Regno delle Anime-Crystal: un personaggio apparentemente molto sicuro di se, ma che nasconde delle gravi debolezze caratteriali. Il peso della madre morta è uno spettro che non lo abbandona mai. Grazie ad Acquarius riuscirè a ritrovare se stesso.


Regno delle Anime-Phoenix: un altro mito. Sicuramente il mio preferito. Aggressivo, presentuoso al punto giusto, ma anche pronto al sacrificio. Il più forte dei 5 cavalieri. Da non trascurare la sua capacità di risorgere dalle proprie ceneri.


Regno delle Anime-Andromeda:
l'ho lasciato per ultimo, perche' è l'ultimo in tutti i sensi. Debole,timido e piagnucolone. Le sue movenze effemminate (per non parlare dell'armatura ROSA), non lo rendono mai minaccioso agli occhi del nemico. Se non ci fosse stato Phoenix, che fine avrebbe fatto il nostro amico??


L'ultimissima menzione va fatta per il doppiaggio italiano. Penso che sia una delle poche serie trasmesse in televisione, che possa vantare degli ottimi doppiatori italiani, con voci ben adattate e molto diversificate (scordatevi quello che succedeva con il Daitarn 3, in cui 2 doppiatori davano la voce a tutti i personaggi della serie).

KenFalco