ROBOTECH

MACROSS SUPER DIMENSIONAL FORTRESS


Regno delle Anime
Un pò Star Wars e un pò Star Trek, Ulpio Minucci trova i "sacri" accordi e firma una delle più belle colonne sonore mai diffuse dalle casse acustiche della vostra TV; ariosa, serrata, roboante ed epica, a supportare un montaggio di immagini così veloce e altamente dinamico da far impallidire lo Spielberg di "Salvate il Soldato Ryan", la melodia iniziale blocca lo spettatore sulla sedia promettendogli donnine discinte (SBOINK !!! Nd Falco) (ehm... forse questa era un'altra serie Nd Mikz)... promettendogli, dicevamo, una delle piu' belle epopee bellico-spaziali della storia dell'animazione nipponica. Non a caso siamo partiti proprio dalla musica visto che Robotech fa di essa il filo conduttore e la silenziosa (musica silenziosa??? Bah questa non l'ho capita Nd KenFalco) protagonista attorno a cui ruotano le vicende della saga.
Ma andiamo con ordine se vogliamo guadagnarci il nostro lauto compenso, Falco se ci sei batti un colpo (SBOINK !!! pigliate 'sto obolo !!! Nd Falco)...

Regno delle Anime

SEX NO DRUGS AND ROCK'N ROLL


La trama innanzitutto. Sappiamo tutti che una buona animazione si accompagna divinamente con una ottima trama quasi come il pane con la Nutella, ma sappiamo pure che la Nutella è ottima pure da sola, quindi, se siete riusciti a seguire la metafora culinario-gastronomica (ma ci vuoi tutti "Ciccia e Brufoli?" Nd Lettori), possiamo subito dire che, se anche Robotech non fosse quel capolavoro tecnico e registico che promette e mantiene di essere, già da sola la storia narrata varrebbe un sicuro acquisto delle VHS (Venghino, Venghino Signori Clienti !!! Nd MonopolicoInserzionista). E dopo una simile e misurata affermazione pennelliamo, senza svelare troppo dei fatti, i temi centrali della serie, datata 1982 e quindi esponente di quella categoria di fantascienza "matura" che dal prototipico Gundam ha caratterizzato ogni produzione con robottoni giunta a noi dal sol levante (e la perifrasi si impenna !!! Nd Mikz)(questa non tutti la capiranno nd Falco).
Regno delle Anime Un enorme incrociatore spaziale alieno si abbatte sulla Terra, la gente blocca ogni guerra e ogni attività (il Comandante Gloval si era appena fatto la barba ed era in procinto di dedicarsi ai suoi baffi che, in questo modo purtroppo, dovrà portarsi appresso per tutte le puntate) per iniziare lo studio del relitto e dei suoi segreti; pochi anni dopo la nave spaziale, ribattezzata SDF-1, è pronta al varo, la robotecnologia rinvenuta sull'astronave ha permesso alle forze terrestri la costruzione di unità da battaglia multiforma e multifunzione, i bellissimi caccia Varitech; sull'isola di Macross fervono i preparativi quando i dispositivi radar segnalano manovre di piega nell'orbita terreste, le postazioni difensive della fortezza si attivano automaticamente, e in men che non si dica la zona attorno alla Super Dimensional Fortress pullula di mezzi d'assalto nemici che, al confronto, la pacifica invasione di Japponesi&KodackAlSeguito alla Fontana di Trevi sembra una parrocchiale scampagnata fuori porta. In tutto questo casino il Comandante Gloval si ricorda che un uomo solo su un ponte di comando occupato esclusivamente da donne (BELLLLOOO !!! Nd Falco) non puo' prendere una decisione saggia Regno delle Anime(effetivamente...nd KenFalco) e ordina un balzo nell'iperspazio con l'SDF-1 praticamente radente al suolo (Tom Cruise in Top Gun al confronto era un novelino Nd Mikz), la manovra riesce ma insieme alla nave da battaglia scompare tutta l'intera isola di Macross (PRESTIRIDIGIRITAZIONE Nd Silvan), riapparendo ai confini del sistema solare e con i dispositivi di piega completamente saltati (l'equipaggio femminile, avendo capito "esattamente" la situazione, gia' imprecava pensando al futuro delle proprie acconciature... ehhh ehhh battutaccia maschilista).
Questo il prologo in cui si vanno ad inserire le storie di Rick e soci, ora non mi resta che rimboccarmi la maniche e passare ai successivi 35 episodi (SBOINK SBOINK 1000t !!! Nd Falco) (PK ma che sei Greta??? Nd Mikz). Motivi di salute mi consigliano di non svelarvi troppo della trama, certo che le poche righe scritte sopra vi abbiano scoperti sbavanti come cani Pavloviani, avidi di far conoscere al videoregistratore di casa le gioie della... "Saga di Robotech" (da leggersi con voce impostata da attore filodrammatico... peraltro presente nel doppiaggio della serie come narratore manzoniano onnisciente e onnicomprensivo).
Ma cosa ha fatto delle avventure di Macross un vero cult ?



THIS IS MY TIME TO BE A STAR


Robotech non è che la storia del viaggio dell' SDF-1 verso la terra, ma ancora una volta, la metafora omerica del viaggio, sublimata nell'ancora attualissimo Galaxy 999, diviene essenzialmente viaggio nei sentimenti, nelle coscienze, nei valori, una catarsi che alla fine non manchera' di coinvolgere neppure i nemici Zentradi. La paura dell'alieno che si respira durante tutta l'avventura non è, come spesso succede, fobia dell'essere xenomorfo in quanto diverso, ma al contrario sembra più la naturale paura di ogni uomo per la parte più istintuale del suo essere (avete presente quando vi alzate dal letto e sbadatamente passate vicino ad uno Regno delle Animespecchio?)(o quando si arriva in redazione e ci si imbatte in Falco!!! Nd RedazioneTutta). Completamente riuscita quindi, a livello di sceneggiatura, la figura del popolo Zentradi, incarnazione di molti incubi di fine millennio, umanoidi alti 15 metri che non conoscono null'altro sentimento se non l'odio e la sete di dominio, una società che si rinnova clonandosi e che ha eliminato ogni rapporto tra i due sessi (mmmmm... niente promisquita'? buuuuu Nd LettoreCheVuoleConoscereLettrice), ma che tuttavia vede nei segreti custoditi nell'SDF-1 e dal popolo microniano la possibilità di ottenere il controllo di quella forza, la Protocultura, capace di elevare la razza Zentradi al livello dei suoi antichi creatori, una forza che esprime tutta la sua potenza nella musica della giovane cantante terrestre Lynn Minmei. La musica quindi come ideale spartiacque tra due schieramenti in guerra, la musica come valore discriminante e da difendere, per poter salvare un mondo in cui sia ancora possibile provare un sentimento per mezzo di una canzone.
"Ok", diranno i lettori piu' smaliziati (ehm io userei un altro aggettivo Nd Mikz)(SBOINK cap.1 comma 3 della Guida del Buon Redattore "Il Lettore ha sempre ragione, e Falco usa il bastone"!!! Nd Falco), "ci stanno azione, nemici cattivi, bellissimi Mech, ma... in tutta sta storia... ci saranno momenti in cui i nostri ormoni sopiti possano trovare soddisfazione?"...

IL TRIANGOLO NOOO... NON L'AVEVO CONSIDERATO


Regno delle Anime Eh si miei buoni e pochi lettori (ma chi si crede di essere questo, Manzoni? Nd Falco), perchè, se già non vi è bastato tutto il popò di roba appena scritto, sappiate che a bordo della nave in rotta verso la terra, e assediata dalla minaccia aliena, si consuma pure una tenera storia d'amore (ma dove lo troveranno il tempo? Per certe "cose" lo si trova sempre!!! Nd Mikz). Protagonista il Tenente Rick Hunter, giovane e brillante caposquadriglia di unita' Varitech, con il cuore diviso tra un'adolescente Minmei e una piu' matura Lisa Hayes, Maggiore sul ponte di comando dell'SDF-1. Da notare che, al primo incontro con Lisa, il bel Rick non troverà che un aggettivo e un sostantivo da affibbiare al suo superiore in gonnella, "acida zitella", ma si s& agrave; poi come vanno a finire certe cosa... vi raccomando però di non tentare, con la vostra futura compagna, l'abbordaggio alla "Rick Hunter" (ehh ehh... il destino nel nome Nd Mikz2diPicche) solo perchè lo avete letto  Regno delle Anime, potreste ritrovarvi abbattuti dalla temibile contraerea muliebre (Venus è una principiante al confronto di una donna arrabbiata!!! Nd Mikz).
In poco tempo però vi appassionerete a tal punto alle varie schermaglie amorose in cui saranno coinvolti i militari e i civili a bordo dell'astronave, che dovrete zittire vostra madre che, credendovi alle prese con una puntata speciale di Beautiful (ARGGGGG!!! Nd KenFalco), non mancherà di elargirvi Regno delle Animeprodighi e competenti consigli.
E siamo cosi' giunti alla domanda che voi tutti vi state ponendo...

PAPA', PAPA' ME LO COMPRI?


Vi piacciono le serie in cui la psicologia dei personaggi non è stata affidata all'autore delle battute per i film di Shwarzenegger? Riuscirete a sopportare che i robottoni non siano i protagonisti indiscussi ma semplici armi nelle mani di uomini (beh... purche non finiscano nelle mani di una donna Nd Mikz)?(Lettrici NON ascoltatelo...nd FAlco che non vuole rischiare che la redazione sia invasa da un agguerrito gruppo di femministe) Volete un character design senza orecchie da Dumbo o nasi da Pinocchio? Ammirate una regia che da il meglio di se nelle scene d'azione e combattimento ? Siete ragazze e volete il numero di telefono di un giovane e bel redattore (e tu non saresti un PROVOLONE??!! Nd Falco)? Allora il mio numero e' ... (SBOINK!!! Nd Falco )... dicevo... allora che fate ancora li, le cassette sono gia' disponibili : accattateve 'ille !!!

Mikz